Come misurare il pene

0
1156

Come misurare il pene Come misurare il pene

La misura del pene è spesso la cosa importantissima per gli uomini. I ragazzi possono spendere ore ed ore guardando il proprio pene, guardando i film erotici e paragonandolo con i peni dei pornoattori americani. Pene di un uomo, che appare nei film ha di spesso delle misure giganti, è grassissimo ed sempre eretto. La verità è, che degli uomini molto spesso pensano, che il loro pene non è abbastanza lungo, mentre in realtà hanno il cazzo medio. Per di più, per soddisfare una donna basta un fallo veramente delle misure mediocri. Ma, quanto deve essere lungo un pene per considerarlo come piccolo, medio o grande? La risposta troverete nei paragrafi prossimi del nostro articolo. Li potete trovare le descrizioni dei tipi di cazzo, vedere le misure medie e venire a sapere come prendere la cura del pene.

Come si misura la lunghezza del pene? Come si trova la circonferenza e diametro del pene? Metro da sarta

Per capire se la lunghezza del nostro pene è poca, media o grande dobbiamo sapere come prendere la misura. Per ottenere i risultati più precisi meglio misurare il pene prima quando esso si trova nella fase di riposo e poi quando si trova nella fase di erezione. Ma, come indicano i specialisti più importante e più precisa è la misura presa dal pene eretto. Per controllare la lunghezza basta un metro da sarta oppure un righello. Il metro deve essere posizionato sulla pancia ed il pene deve essere misurato fino alla punta del glande. Invece, come controllare il spessore del pene? Anche la circonferenza deve essere misurata quando nostro pene si trova nello stato di erezione. Prendiamo il metro dalla sarta e misuriamo la circonferenza mettendolo intorno il pene in posto di suo fusto. La cosa più difficile da misurare è invece il diametro del pene. Il diametro del pene è la più corta distanza da un lato del pene all’altro lato del pene. Per controllare questa cosa possiamo usare il modello matematico, cioè dividere la nostra circonferenza diviso per 3,141.

Da cosa dipende la lunghezza del pene. Cura del pene

In questo paragrafo vorremmo concentrarsi da cosa dipende la lunghezza del pene e se esistono dei modi per allungarlo. Allora, il ruolo principale hanno qui degli ormoni, che funzionano durante lo sviluppo del feto. E la giusta quantità e qualità di questi ormoni è in maggior parte responsabile per lo sviluppo del pene. Poi, il nostro pene si svCome misurare il peneiluppa durante la fase della crescita, quindi durante l’età di adolescenza. La lunghezza, che il nostro organo raggiunge durante questo periodo è questa, che un uomo avrà durante tutta la sua vita. Ma, la crescita di nostro pene può essere anche fermata da causa di varie malattie. Secondo alcune ricerche scientifiche, la cosa che può influenzare negativamente il cazzo umano è anche il cattivo ambiente, per esempio dei pesticidi, tossine, etc. Comunque, la lunghezza del nostro pene non dipende da noi, ma solamente dalla natura (come, per esempio la nostra altezza). Ma, ora la domanda è – se possiamo fare qualcosa per allungare il nostro fallo? Allora, dobbiamo dire, che la grande popolarità tra gli uomini si godono delle tecniche naturali, che possono aiutare ad allungare un po’ questo organo. Parliamo qui, per esempio di esercizi di jelqing. I seguaci di jelqing dicono, che il pene è un muscolo (esseri umani non hanno osso del pene. Osso del pene possiede ancora la maggior parte degli animali carnivori, ma noi esseri umani non lo abbiamo più. Comunque non lo sbagliare con l’osso pubico, che costituisce il bacino), che si può esercitare ed allungare come gli altri muscoli del corpo. Il jelqing contiene qualche tipo di esercizi, che devono essere ripetuti ogni giorno, per esempio i massaggi del pene. Ma, facendo questa cura dobbiamo essere molto attenti, perché il pene è un organo molto delicato. Gli altri modi per allungare il nostro pene è per esempio la cura con le pillole, che possiamo acquistare oggi sul mercato. Ma, anche qui dobbiamo far tanta attenzione e scegliere solo dei prodotti popolari e sicuri.

Come si calcola la circonferenza?  Lunghezza del pene medio – pene di 15cm

Per conoscere la propria lunghezza e circonferenza del pene dobbiamo sapere come si calcola bene queste misure. Allora, come si calcola la circonferenza? Questo avevamo già descritto in uno dei paragrafi precedenti. Basta prendere solo il metro e misurare la circonferenza mettendolo intorno il pene in posto di suo fusto. Non scordiamo però, che il nostro pene deve trovarsi nella fase di erezione. Per controllare la lunghezza dobbiamo misurare il nostro pene cominciando dalla pancia e finendo sulla punta del glande. Ma, qual è allora la lunghezza del pene medio? Allora, prendendo sotto considerazione le statistiche mondiali, quasi tutti uomini del modo hanno il pene, che durante erezione raggiunge 12 – 18 cm. Invece, la misura media del pene europeo è di 11 – 15 cm. Dimensioni del pene a riposo sono di 8 – 11 cm. Allora, se possiedi pene lungo di 15 cm puoi essere sicuro, che esso sia considerato come uno abbastanza grande. Invece, un pene di 10 cm è un po’ piccolo, ma è solo un po’ più corto da pene medio mondiale.

Tipologie di pene – pene a riposo – pene eccitato – pene in erezione – pene floscio

In ultimCome misurare il peneo paragrafo del nostro articolo vorremmo spiegarvi un po’ le differenze in tipologie di pene, allora la differenza tra il pene a riposo, pene eccitato, pene in erezione e pene floscio. Grazie alla conoscenza di queste tipologie di pene potrai trovarti più facile nella tema degli organi maschili. Allora, il pene a riposo è il pene nel suo stato naturale, cioè quando non è esitato in nessun modo. Ma quanto è lungo il pene a riposo? Allora il cazzo medio di quel tipo ha di spesso circa 8.7 cm. Il pene eccitato è questo, che sta aumentando a causa dei vari stimoli psicofisici. Il pene in erezione è questo, che è eccitato al cento per cento ed è pronto alla fase di penetrazione sessuale. In questo stato, la media europea è un cazzo di 15 cm. Dicendo delle tipologie del pene, usiamo anche la frase pene floscio, che significa proprio un pene non eccitato. Ma di spesso usiamo questa frase, quando vogliamo dire, che un uomo non riesce a raggiungere l’erezione.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY